Website Loader
Marchio capezzani

Filosofia e Origini

Il marchio Capezzani rivisita la simbologia dei Piceni, il più antico popolo che abitò le Marche fin dal I millennio. Una civiltà autonoma, dedita al lavoro e carica di rituali. I Piceni arrivarono da altri luoghi e trovarono qui la loro dimora ideale. Quella scelta c’ispira ancora oggi perché la terra da cui veniamo è il primo segno della nostra identità.

gabriele capezzani foto storica

"...emozionarsi per emozionare"

Gabriele Capezzani

"C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: la volontà."

Albert Einstein

Biografia

Gabriele Capezzani nasce nel 1950. Le campagne di Morrovalle, nelle Marche, sono la sua casa.
In Gabriele la passione per le cose belle si accompagna a valori alti e al rispetto profondo per l’uomo. Segue l’istinto in tutte le scelte e fin da giovanissimo abbandona gli studi per dedicarsi al settore calzaturiero.
È il 1976 quando decide di fondare la sua prima società, con due amici. Due anni più tardi abbraccia un progetto tutto suo; con l’appoggio di una sola operaia, la mamma Ida, trova lo spazio per esprimere appieno la sua creatività. Ma in Gabriele rimane un sogno; riportare i colori della natura sulle scarpe, come aveva visto fare da bambino dal calzolaio del paese, usando la "tinta del diavolo". Sperimenta tecniche innovative. Si dedica con cura alla colorazione dei pellami, pretende che tutti i prodotti siano sicuri e che rispettino i toni veri che ci offre la natura; sceglie per le sue collezioni quelli legati alla terra d’origine, le forti tinte dei borghi medievali, del mare adriatico e dei Monti Sibillini.
In quegli anni Gabriele Capezzani si dedica anima e corpo al proprio lavoro, ma quello in cui crede è un tipo di lavoro equo e giusto, in cui l’essere umano trovi la sua dimensione di vita. Partecipa alle lotte operaie per affermare i diritti dei lavoratori e s’impegna in prima persona sui grandi temi che toccano il sistema produttivo. La sua è un’azienda a misura d’uomo, in cui le caratteristiche personali dell’individuo sono considerate una risorsa e non un peso.
Oggi una nuova generazione Capezzani è entrata in azienda e lavora in perfetta aderenza agli insegnamenti umani e professionali di Gabriele perché il rispetto e la collaborazione sono prima una filosofia di vita, e poi di lavoro.

foto filosofia e origini orlatura

Filosofia di vita e di impresa

Nella rincorsa frenetica alla globalizzazione Capezzani rimane fedele alla vocazione marchigiana, trova nella cultura e nella storia locale i valori fondanti del mestiere. L’artigianato marchigiano viene da una lunga tradizione e si prefigge come obiettivo la qualità dei manufatti. L’azienda Capezzani ha trovato il modo di far rivivere gli insegnamenti del passato producendo con passione calzature di pregio. Il fondamento del metodo gestionale è racchiuso nei valori della bellezza e del rispetto: ogni scarpa deve seguire standard produttivi altissimi e ogni collaboratore è parte insostituibile della squadra. Il processo di lavorazione si arricchisce grazie alle competenze di tutti, in uno scambio continuo. I macchinari impiegati sono pochissimi e non sostituiscono il lavoro dell’uomo, ma lo rendono più agevole.

foto filosofia e origini orlatura

Storia

L’azienda nasce alla maniera tipica del distretto marchigiano. Si passa dal laboratorio artigianale che fa capo alla famiglia e nel giro di pochi anni si arriva ad un’impresa solida e strutturata. Il contesto è fiorente e Capezzani riesce da subito a stringere legami con i più grandi marchi di moda in Italia e nel mondo. La scelta del prodotto ricade sulla calzatura di pregio: una buona gestione e le grandi competenze delle maestranze offrono quella garanzia di qualità che consente alla Famiglia Capezzani di traghettare il marchio oltre i confini iniziali, fino a renderla oggi una presenza importante nel comparto moda.